RISANAMENTO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELLA BIBLIOTECA DI TESTI STORICI DELL’ISTITUTO FILOSOFICO ALOISIANUM

ISTITUTO ALOISIANUM

Il progetto si colloca nell’ambito della prevenzioni incendi di una biblioteca di testi storici da collocarsi in un edificio storico sottoposto a tutela ai sensi dell’art. 10 comma 1 del D.Lgs. 22/01/2004, n. 42.

 

Questo progetto, in funzione del restauro architettonico e dall’adeguamento impiantistico / funzionale, è stato improntato sui criteri di compatibilità, sicurezza del bene conservato e minimo intervento. L’obiettivo primario della progettazione era di individuare soluzioni tecniche che risultassero meno invasive in termini architettonici, ma che permettessero di “adattare” i locali alla nuova destinazione anche garantendo i livelli prestazionali in termini di prevenzione e protezione dei testi storici esposti.

 

Gli interventi progettati avevano lo scopo di rendere la struttura adeguata agli standard normativi, allo svolgimento delle attività di biblioteca, nonché di tutelare i testi storici conservati. Tenuto conto che la biblioteca è collocata all'interno di un edificio destinato ad altre funzioni, si è operato secondo due strategie:

1) attraverso sistemi di protezione passiva e vie di collegamento diretto per i soccorsi, con l'obiettivo di evitare che un principio di incendio esterno andasse ad intaccare i locali destinati alla conservazione dei libri;

2) attraverso sistemi di protezione attiva finalizzati a scongiurare gli effetti di un principio di incendio interno. Per raggiungere questo secondo obiettivo, si è previsto un sistema di spegnimento automatico a gas inerte INERGEN IG541. La scelta del gas è stata effettuata in modo da evitare danni ai testi conservati, e da ottenere un rapido spegnimento dell’incendio per “soffocamento”.

1/5